Family Care e Eco&You per il benessere di mamma e bambino

by

“Take Care”, si dice in inglese, e significa non solo “fai attenzione” ma anche “prenditi cura di te”: è un modo amorevole di rivolgersi a una persona cara. Il Family Care – Festival per l’infanzia e le famiglie fa lo stesso con i piccoli e con i loro genitori: si prende cura del benessere del bambino e dell’adulto. Lo fa cercando soluzioni di qualità, che abbiano alle spalle un pensiero e un percorso solido e che possano migliorare sensibilmente il vissuto quotidiano delle famiglie. La ricerca del Festival va nella direzione di pratiche educative attive, aperte, sensibili e naturali.

Giunto alla terza edizione, svoltasi quest’anno il 28 e 29 maggio al Museo Mille Miglia a Brescia, ha visto la partecipazione di Eco&You con un progetto nuovo, dal grande potenziale.

Mamme Eco

Esplorare le relazioni tra madre e figlio e creare spazi a misura di bambino, con proposte di qualità, naturali ed ecologiche: Family Care ed Eco&You si trovano in perfetta sintonia su questo punto e da questa visione condivisa è nata l’occasione per presentare il nuovo progetto di Eco&You. Di che cosa si tratta?

Abbiamo già parlato dell’importanza dell’allattamento al seno e della necessità di sdoganare questa pratica anche nei luoghi pubblici, predisponendo dei corner dedicati ed adeguati, per mettere mamma e piccolo a loro agio anche fuori casa durante il momento della poppata. Per un momento così intimo e naturale ricreare un corner che sia all’insegna appunto della naturalità e dell’ecosostenibilità sembra essere la soluzione più logica e più “sana”.

Che cosa serve? Sono sufficienti una poltrona su cui la mamma possa sedersi con il neonato, un piano d’appoggio che possa fungere da fasciatoio ed eventualmente un angolo attrezzato per il gioco, se ci dovesse essere anche un fratellino nei paraggi!

Family Care e Eco&You per il benessere di mamma e bambino

Pensateci: se vi sedete su una poltrona di Eco&You per la poppata del vostro piccolo vi sedete su un arredo fatto soltanto con l’uso di additivi naturali e colle vegetali, vi accomodate su un prodotto ecosostenibile, realizzato con cartone certificato FSC, totalmente made in Italy e testato secondo le normative europee.

La proposta di Eco&You

La proposta di Eco&You è stata battezzata “Baby Pit Stop” e propone appunto l’allestimento di alcuni corner in spazi pubblici (dai ristoranti alle biblioteche) che possano servire alle mamme che si trovano fuori casa per un “rifornimento e cambio pannolino”, rubando la dicitura al mondo della Formula Uno.

L’associazione potrebbe anche fare sorridere, ma calza a pennello! Il valore aggiunto della proposta di Eco&You non è sfuggito a chi ci è venuto a trovare a Festival.

Le reazioni

Il dato più apprezzato da chi ha visitato l’area di Eco&You a Family Care è stato sicuramente legato alla qualità e alla comodità delle poltrone, che per alcune mamme è risultato sorprendente, soprattutto perché il materiale non è ancora così conosciuto nel settore.
Ma le mamme sono rimaste piacevolmente sorprese anche dall’attenzione che un brand di arredo ecosostenibile ha posto su una causa tanto importante – e apparentemente distante da questo mondo – come quella dell’allattamento al seno.

 

Lascia un commento